15 maggio 2010

Maledetto cervo!

Guardo il cielo e vedo sfrecciare dei minuscoli insetti impazziti per l'occasione che uno spiraglio di sole gli da.
Guardo il cielo e vedo dei bellissimi fiori di robinia.


Guardo in basso e vedo...anzi non ci vedo più dalla rabbia!
Il solito cervo, ormai grosso come un cavallo e abituato a saltare recinzioni più alte delle staccionate olimpiche che i cavalli olimpici di solito saltano... un metro e mezzo di rete da mucche non è bastata a fermare l'intrusione di questo ungulato.
Qualche giorno prima il vicino ha alzato la sua rete, dopo che io avevo recintato, il cervo aveva preso di mira il suo pezzetto di terra.
A me non è che darebbe fastidio se si limitasse a brucare l'erba o a farsi una passeggiata panoramica, ma ci sono circa 20 nuove piante da frutto che cercano di diventare alberi, al cervo piace mangiare i germogli di queste piante impedendogli ogni anno di crescere.




Di 20 piante ne ha visitate 12 e alcune danneggiate seriamente, come se non bastasse si è pappato anche le fave scampate alla razzia dell'istrice.

12 commenti:

Il Sessista ha detto...

Ciao qualche domandina:

- ne fai qualcosa dei fiori di robinia (acacia - cassia in veneto)?

Harlock ha detto...

Beh,no, fino ad adesso non li ho mai utilizzati. Ho sempre odiato la robinia per le sue spine e per la sua invadenza. Adesso che ho le api comincio ad apprezzarla.

Il Sessista ha detto...

Ciao,
Io ne ho piantato una ventina, negli anni. Cresce velocemente (è infestante quindi attenzione), i fiori sono ottimi pastellati e fritti. Poi sono un ottimo nettare per le api (non mie, ma selvatiche), infine sono buone per evitare la diffusione di malattie tra le altre piante... Quando il tronco supera i 10/15 cm di diametro puoi tagliarle direttamente alla base, avrai ottimo legno con rami belli dritti. E dal ceppo rinasce quasi subito un nuovo alberello.

Harlock ha detto...

...perchè sono buone per evitare la diffusione di malattie delle altre piante??
ho letto oggi che i fiori sono buoni fritti... le altre caratteristiche le conosco, soprattutto i difetti ;-)

Ciao

Il Sessista ha detto...

Le uso per separare le piante. Un noce, un'acacia, un nocciolo, un'acacia, un melo etc etc etc... fatto nel mio campo rettangolare, ho cercato di mettere sempre piante uguali distanti tra loro, intervallate da acacie. Consiglio di un forestale! :-) Dovrebbe funzionare...

TroppoBarba ha detto...

Da me e` quasi finita la fioritura dell'acacia.

maioma ha detto...

i fiori sono ottimi anche in risotto .

ciao Capitano

maioma ha detto...

i fiori sono ottimi anche in risotto .

ciao capitano

Renato ha detto...

Capitano, quando ero elfo nell'orto era rimasto intrappolato un capriolo ... lo liberammo. La seconda volta finì arrosto e in umido dato che non era rimasto nulla nell'orto!

Harlock ha detto...

Maioma: buon consiglio, proverò!

un bacione alle bimbe

Renato: :-) ... per fortuna non ci manca da mangiare, altrimenti sarebbe una risorsa da non scartare ;-)
Da queste parti fanno la selezione e qualcuno ha proposto di mettere il cervo nel menù degli asili, motivazine carne più genuina.

medo ha detto...

cervo di merda!

Harlock ha detto...

... è sì :-)
oggi ce n'era due nel recinto del vicino.